Logo Hobby Game Creazione Videogiochi online e PC

Creazione Giochi

Hobby Game - GIOCA ONLINE

Capitolo 14 - Il piano degli Extraemotion per giungere sulla Terra

 

Dopo diverse ore di viaggio spaziale, Lelet prossimo a raggiungere con l'astronave l'atmosfera terrestre, si disconnese dall'extra-bot dell'astronave, lasciandogli momentaneamente i comandi e decise di andare a svegliare la Principessa Lanet e Nonnet.

 

Giunto presso la stanza della Principessa Lanet prima di entrare bussò, ma nessuno all'interno rispose, quindi cercò di contattarla con il Threepoint, ma la principessa addormentata non rispose, quindi Lelet aprì la porta.

 

Si avvicinò al letto della Principessa Lanet e stava per svegliarla, ma la principessa girandosi nel letto su se stessa, si voltò addormentata dalla sua parte, mostrandogli il suo viso.

 

Lelet allora esitò ed incominciò ad osservarla addormentata, ammirando silenziosamente la sua incredibile bellezza, con l'occhio a cuoricino, quindi trasportato da un impulso amoroso le si avvicinò per darle anche lui un bacino sulla fronte, come aveva fatto anche lei, la notte prima.

 

Ma improvvisamente il suo Threepoint si attiv√≤, facendo il  tipico rumore d'avviso, rumore che svegli√≤ di soprassalto la Principessa Lanet, che fortemente spaventata, dato che era stata svegliata all'improvviso, sferr√≤ un gran bel pugno sulla faccia di Lelet.

 

Lelet che proprio non se lo aspettava si ritrovò, con un gran dolore e un gran bel livido sul viso, riverso sul pavimento a rispondere alla video-chiamata ricevuta con il sistema Threepoint.

 

All'altro capo della connessione c'era Panket che gli disse:

 

" Lelet ma insomma finalmente... non riuscivo a chiamarti e nessuno di noi sapeva cosa vi fosse successo, state bene?"

 

" Insomma Panket..., ho appena ricevuto un gran bel pugno sul viso, ma per il resto è tutto ok. Dai Panket, chiudi ti chiamo dopo ok?".

 

Disse Lelet ancora stordito dal colpo ricevuto, ma Panket preoccupato continuò insistentemente a chiedergli:

 

" Ma Lelet, cosa è successo un pugno? Ma da chi..., siete già sulla Terra? Vi hanno attaccato gli umani? Ma come..., ma cosa è accaduto... insomma Lelet dobbiamo mandare rinforzi? ".

Lelet sapendo che non si sarebbe liberato facilmente di Panket gli rispose frettolosamente:

"No Panket non ti preoccupare, siamo ancora sull'astronave, ti chiamo io dopo".

Ma Panket ormai incuriosito come una vecchia pettegola, immaginando allora che il pugno gli fosse stato dato o da Nonnet o addirittura dalla Principessa Lanet continuò incuriosito a chiedergli:

" Ma Lelet che amico che sei, io mi preoccupo per te e tu non mi dici niente ... aspetta un attimo Lelet, ho forse interrotto qualcosa, per caso, qualche momento romantico andato storto? Eh Dai ...Dì Dì Lelet, non lo dirò a nessuno".

 

Continuò a premere insistentemente Panket ormai curioso come una vecchia pettegola al parrucchiere.

 

Ma Lelet che era in quella buffa situazione, non aveva la minima intenzione di rispondere anche alle domande pressanti di Panket e facendo finta, che la connessione fosse debole e disturbata, emettendo strani rumori con la sua voce, chiuse di proposito bruscamente la video-chiamata con Panket e voltandosi tutto rosso in faccia verso la principessa Lanet che era ancora sul suo letto mortificata per l'accaduto, le disse:

" Buongiorno Principessa Lanet ero venuto solo a svegliarti e mi sono beccato un bel pugno in faccia, non pensavo che fossi così combattiva princibella".

 

"Mi dispiace Lelet scusa, ma tu mi hai spaventata a morte, non volevo colpirti" .

 

Cercò di giustificarsi la Principessa Lanet fortemente imbarazzata e mortificata per l'accaduto.

 

Ma Lelet, per rincuorarla mentendo spudoratamente con la faccia rossa come un peperone, le disse :

" Principella, non ti preoccupare non mi sono fatto niente, un piccolo livido che vuoi che sia, sono un forte extra-om, io. Comunque volevo avvisarti che stiamo per entrare nell'atmosfera Terrestre, quindi preparati dato che fra un po' saremo sulla Terra."

 

"ok Lelet non ti preoccupare sono sveglia, vai a chiamare Nonnet, io sarò pronta in pochi minuti, tu sei già pronto?".

 

Gli chiese la Principessa Lanet, guardando con occhio diverso Lelet che stava diventando per lei un extra-om davvero importante.

 

" Si principessa." Le rispose serio Lelet poi continuò:

" Ho escogitato un piano..., entreremo nell'atmosfera terrestre, da una parte del pianeta Terra, in cui ora è giorno, allineando l'astronave con il sole, approfitteremo della sua luce per nascondere la nostra entrata nell'atmosfera terrestre.

 

In seguito atterreremo in un posto in cui invece sarà notte, per nascondere l'astronave in un posto sicuro."

Vedendo che la Principessa Lanet annuiva alle sue parole Lelet continuò mostrandole con il Threepoint le immagini del suo piano:

 

"Poi rapiremo un terrestre per comprendere a che stadio evolutivo sono gli umani e per scoprire se sono disposti a proclamarci senza combattere loro Dei, come dice Nonnet, assegnandoci direttamente il comando del regno".

 

Ma mentre parlava del piano escogitato nelle ore passate a guidare l'astronave alla Principessa Lanet, si affacciò sulla porta della stanza, Nonnet con il suo cucciolo Spinet al seguito e gli disse:

" Ma Lelet quante storie, andiamo lì diciamo che siamo gli Extraemotion del pianeta Double Face, gli mostriamo il Threepoint e vedrai che sarà facile conquistare la Terra, come rubare delle caramelle a dei piccoli extra-om.

 

Addirittura dobbiamo entrare da una parte del pianeta e atterrare sul lato opposto, ma tu sei matto! Gli umani sono quasi dei cavernicoli, ci tratteranno come Dei, quando vedranno come siamo evoluti tecnologicamente".

 

Nonostante le parole di Nonnet, la Principessa Lanet schierandosi completamente dalla parte di Lelet gli rispose:

" No Nonnet, ci comporteremo esattamente come a detto Lelet, non sappiamo cosa ci aspetta ed è meglio essere prudenti.

 

Quindi è deciso, la missione consiste nell'entrare di nascosto sul pianeta Terra, atterrare, nascondere la navetta, cercare e rapire un umano.

 

Per fare questo, utilizzeremo il frontino del tempo regalatomi da Pannet , che bloccherà l'umano e fermerà il tempo, aiutandoci a rapirlo ed a estorcergli qualche informazione".

 

In quel momento Nonnet esclamò stupito:

" Ecco ora si che ricordo il frontino del tempo lo aveva il nonno di Pannet quando siamo venuti sulla Terra, solo ora che lo hai detto l'ho ricordato.
Quei due militari mi hanno cancellato molti ricordi dalla testa, ne sono convinto, chissà quante altre cose ricorderò sulla Terra".

 

Ma Lanet non curante delle osservazioni fatte da Nonnet amareggiato, continuò a parlare dicendo:

"Allora è deciso! Lelet conduci l'astronave sul pianeta Terra e procediamo con il nostro piano. Tutti daccordo?".

 

Appena Nonnet e Lelet annuirono e Spinet abbaiò due volte in segno di approvazione tutti si prepararono ad atterrare di nascosto sulla Terra.

 

Il piano degli Extraemotion per giungere sulla Terra

 

Capitolo 15 - L'arrivo sulla Terra degli Extraemotion

 

 

 
Immagine
Capitolo 1 - Gli Extraemotion alla conquista della Terra
Venerdì 21 Dicembre 2012
Davanti agli occhi degli Extraemotion scorse su tutti i giornali, lo stesso titolo:   << La Principessa abbandona il regno, dopo l‚Äôincoronazione della Regina>> Dopo la lettura del titolo riportato in tutti i giornali, l'edizione straordinaria incominci√≤ e il giornalista-reporter Kiwet, del mondo di Double Face, inizi√≤ a parlare nel suo studio, mentre tutti gli Extraemotion,... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 2 - I preparativi per la partenza degli Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Non appena la principessa Lanet chiuse la sua videoconferenza... per piangere...     Trombet e Peret i due fratelli gemmeli, migliori amici di Lelet, approfittando della pausa nella teletrasmissione della video-assemblea, lo contattarono privatamente con il sistema Threepoint, con un video messaggio, finendo l'uno la frase dell'altro:   - "Ma Lelet come ti salta in mente"-... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 3 - La Regina Sciuscet e il diadema stella
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Intanto nel palazzo reale, la regina Sciuscet, ormai regina acclamata del popolo degli Extraemotion, decise di trovare un modo per controllare a distanza la sorella Lanet, per assicurarsi che se, davvero questo pianeta Terra esisteva, almeno non fosse pi√Ļ bello del suo regno.   Come tutte le sorelle Lanet e Sciuscet erano sempre state in competizione tra di loro e per la neo-Regina... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 4 - L'equipaggiamento e i camuffamenti Degli Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Nell'officina dei due fratelli Gemelli, invece, si ritrovarono i soliti 4 amici di sempre, Lelet, i fratelli gemelli Trombet e Peret impegnati nella costruzione dell'astronave e Panket, l'Extraemotion pi√Ļ festaiolo del mondo DoubleFace.   Panket era realmente divertito, dall'inaspettata decisione presa dal suo amico Lelet, di partire improvvisamente, alla ricerca della Terra perduta... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 5 - La notte della Verità
Venerdì 21 Dicembre 2012
  A tarda notte nel palazzo reale, all'improvviso la Principessa Lanet ancora sveglia per l'agitazione, sent√¨ bussare alla sua porta.   Aprendo la porta, vide una sagoma entrare di soppiatto e spaventata tent√≤ di colpirla con un lumino spento, ma la snella e agile figura si spost√≤, accese la luce e disse:     "Sei combattiva principessa Lanet, ma ti ci vorranno anni di... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 6 - Il giorno della Partenza degli Extraemotion dal mondo DoubleFace
Venerdì 21 Dicembre 2012
  I giorni passarono velocemente e la notte precedente al giorno della partenza arriv√≤ presto..., fin troppo presto.   Lelet era disperato, a poche ore dalla partenza, sapeva che nonostante i suoi sforzi, anche se l'astronave risultasse essere bella all'esterno, avrebbe potuto avere dei grossi difetti nella meccanica. Dato che a svolgere il lavoro manuale sull'astronave, erano stati i... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 7 Il viaggio degli Extraemotion verso la Terra
Venerdì 21 Dicembre 2012
    Nell'astronave appena decollata dal mondo dii DoubleFace, erano presenti la principessa Lanet, il vecchio Nonnet, il suo cucciolo Spinet e Lelet.     Mentre Il cucciolo Spinet correva dappertutto per l'astronave, contento ed eccitato, la principessa Lanet chiacchierava serenamente con il logorroico Nonnet della Terra, di come era, di quali incredibili avventure era stato... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 8 - Lelet e il magazzino dell'astronave degli Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Lelet corse a prendere dei cavi di raffreddamento sostitutivi nel magazzino dell'astronave, giunto nel magazzino, si ritrov√≤ di fronte una miriade di cassetti tutti numerati ma in ordine sparso, senza catalogazione alcuna.   Lelet non potette credere ai suoi occhi file e file di cassetti numerati senza alcun senso e pens√≤ subito che fosse uno dei soliti scherzi di Panket che quando... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 9 - I ricordi dell'Extraemotion Nonnet
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Mentre Lelet era impegnato a sostituire i cavi di raffreddamento, la Principessa Lanet disse al vecchio Nonnet: "Nonnet che ne dici se diamo una mano a Lelet, mi sembra che poverino sia davvero stanco."   Ma Nonnet con la sua solita ironia, mentre Lelet entrava anch'egli nella stanza disse:   "Ma principessa Lanet per cos√¨ poco, in fondo Lelet √® giovane! Ha solo guidato per un... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 10 - La prima lunga notte sull'astronave degli Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Lelet rimasto solo con la Principessa Lanet incominci√≤ a pensare a cosa le avrebbe potuto dire.   Nella sua testa scorrevano migliaia di frasi romantiche che avrebbe potuto pronunciare per conquistarla, ma proprio per queston indeciso su quale scegliere, si prolung√≤ nel silenzio assoluto per parecchi minuti, fino a quando la principessa Lanet un po' scocciata gli disse:  ... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 11 - Il Tunnel Spazio Temporale verso la Terra
Venerdì 21 Dicembre 2012
  L'indomani Lelet appena addormentato dopo la notte insonne passata a mandare messaggi alla Principessa Lanet, fu svegliato all'improvviso da un gran baccano nelle orecchie, che lo fece sobbalzare in piedi sul letto.   Appena apr√¨ il suo occhio, rosso e vitreo per le ore passate insonne, vide Nonnet che con tegami, padelle e coperchi aveva improvvisato una batteria artigianale per... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 12 - Intanto sul mondo DoubleFace
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Mentre i Tre Extraemotion e mezzo sull'astronave stavano affrontando il loro viaggio ed erano prossimi al raggiungimento del Tunnel Spazio Temporale, nel mondo DoubleFace, le cose stavano gi√† un po' cambiando...   La partenza di tre personalit√† come quella della principessa Lanet, di Lelet e di Nonnet crearono un gran senso di vuoto negli abitanti del mondo DoubleFace. Inoltre... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 13 - Mentre sull'astronave dei tre Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Mentre Lelet, la Principessa Lanet e Spinet erano immobili alle loro postazioni, connessi mediante il sistema Threepoint all'extra-bot centrale dell'astronave e affrontavano con gran difficolt√† gli ostacoli presenti nel Tunnel Spazio Temporale, Nonnet l'unico disconnesso, si dimenava delirante al suo posto, dicendo frasi sconnesse e preso da antichi fervori di battaglia, urlava: " Avanti... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 14 - Il piano degli Extraemotion per giungere sulla Terra
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Dopo diverse ore di viaggio spaziale, Lelet prossimo a raggiungere con l'astronave l'atmosfera terrestre, si disconnese dall'extra-bot dell'astronave, lasciandogli momentaneamente i comandi e decise di andare a svegliare la Principessa Lanet e Nonnet.   Giunto presso la stanza della Principessa Lanet prima di entrare buss√≤, ma nessuno all'interno rispose, quindi cerc√≤ di contattarla... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 15 - L'arrivo sulla Terra degli Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Un grande fuoco avvolse l'astronave, quando essa attravers√≤ velocemente l'atmosfera Terrestre, ma trovandosi in una parte della Terra illuminata dal Sole, il grande vortice di fuoco, essendo ben allineato con il sole, fu ben celato agli occhi dei terrestri, come aveva saggiamente suggerito Lelet.   Quindi l'astronave con il suo equipaggio si spost√≤ a celere velocit√† in un posto... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 16 - Gli Extraemotion alla scoperta della Terra
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Dopo un po' di tempo passato a piazzare le mine, ognuno per conto proprio, Lelet approfitt√≤ della scusa di aver trovato uno strano frutto terrestre, per contattare con il Threepoint la principessa Lanet e stare un po' insieme a Lei.   Quando la principessa Lanet anche lei contenta di sentirlo, gli indic√≤ la sua posizione, subito Lelet la raggiunse e contento le mostr√≤ lo strano... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 17 - L'extraemotion Nonnet e il suo strano sonnambulismo
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Quella mattina terrestre invece la Principessa Lanet, Lelet e Nonnet, finito di minare i terreni terrestri circostanti, si recarono sull'astronave, l'extra-dog Spinet li accolse felice ed eccitato come un matto, correndo e scodinzolando di l√† e di qua, fino a quando non fu attratto dal cestino che aveva in mano Lanet e lo punt√≤ con grande attenzione, abbaiando e ringhiando allo stesso... Leggi tutto...
Hobbygame su FACEBOOK Hobbygame su TWITTER Hobbygame su Youtube
Gli Extraemotion su FACEBOOK
X
Gli Extraemotion su TWITTER
X