Logo Hobby Game Creazione Videogiochi online e PC

Creazione Giochi

Hobby Game - GIOCA ONLINE

Capitolo 16 - Gli Extraemotion alla scoperta della Terra

 

Dopo un po' di tempo passato a piazzare le mine, ognuno per conto proprio, Lelet approfittò della scusa di aver trovato uno strano frutto terrestre, per contattare con il Threepoint la principessa Lanet e stare un po' insieme a Lei.

 

Quando la principessa Lanet anche lei contenta di sentirlo, gli indicò la sua posizione, subito Lelet la raggiunse e contento le mostrò lo strano frutto trovato dicendo:

" A te Lanet, l'onore di assaggiare il primo frutto terrestre raccolto sulla Terra, non avrei potuto farlo io".

 

Quindi con galanteria le porse questo strano frutto marrone, a forma quasi triangolare con delle strane ghiande.

 

La Principessa Lanet, anche se un po' dubbiosa per l'aspetto diverso del frutto terrestre, rispetto a quelli che era solita mangiare sul mondo DoubleFace, non esitò e sferrò un bel gran morso a questo strano frutto, dato che aveva una gran fame e voleva anche essere gentile con Lelet.

 

Ma purtroppo questo strano frutto terrestre si dimostrò essere duro e immangiabile come un sasso e la Principessa Lanet presa di sorpresa, masticando faticosamente affermò per vendetta:

"Mmm buono Lelet assaggialo anche tu."

 

Per poi dirgli subito divertita, quando anch'egli imitandola diede un gran bel morso al frutto terrestre:

" Bene così impari ad offrirmi cose disgustose, Lelet sto coso non si può mangiare."

 

Quindi la principessa Lanet se ne andò via sghignazzando, mentre Lelet deglutiva faticosamente i diversi semi di quel frutto terrestre che si era rivelato essere una pigna.

 

La principessa Lanet divertita dallo scherzo fatto a Lelet, tornò da sola a posizionare le mine nella parte del bosco, che aveva precedentemente esaminato, quando all'improvviso si imbatté di nuovo in quel piccolo esserino bianco e nero che aveva già incontrato.
Questo simpatico cucciolo di puzzola terrestre, questa volta però non si nascondeva impaurito sotto un cespuglio ma la guardava incuriosito dritta in faccia, con due occhioni teneroni da cuccioletta sperduta.

 

La principessa Lanet fece finta di niente e continuò a mettere le armi nei campi, ma quando vide la piccoletta avvicinarsi pericolosamente ad una mina ad innesco, le si gettò addosso come un fulmine e la bloccò, nonostante la piccola si dimenasse e ci fosse in quel posto un incredibile brutto odore, che quasi stordì la Principessa Lanet.

 

In quel momento, comparve da lontano Lelet che preoccupato per gli strani movimenti della Principessa Lanet, si mise a correre verso la principessa e raggiuntola le chiese affannato:

" Lanet stai bene cosa ti è successo?".

 

" No niente Lelet non ti preoccupare". Disse Lanet mentre si alzava da terra pulendosi gli indumenti con una mano, mentre nell'altra aveva un qualcosa che Lelet non riusciva proprio a vedere, che si muoveva stranamente, quindi le chiese incuriosito:

"Ma cosa hai catturato Lanet, un piccolo uomo?".

 

Allora la Principessa Lanet gli si avvicinò e scoprendo la testolina del piccolo animaletto catturato mostrò a Lelet la dolce faccina a due occhi del cucciolo di puzzola trovato:

Quindi la Principessa Lanet gli disse ridendo:

" Ma chè Lelet, forse sarà una piccola extra-cat a due occhi! Lelet non è stupenda ? La teniamo? Ti prego! Se resta qui, può farsi male è così piccola e sola".

 

Quando Lelet annuì, guardandola con uno sguardo intenerito e rassegnato, la Principessa Lanet esclamò felice:

"Si piccolina fai parte dell'equipaggio! E comunque avrei deciso di tenerti lo stesso, in fondo sono io la principessa che da gli ordini vero Lelet?".

 

 

Puzzolet, l'animale terrestre della Principessa Lanet

 

Disse la principessa Lanet civettuola a Lelet, mentre strusciava la sua gran Testona con quella minuscola della simpatica puzzola terrestre trovata.

 

Ma Lelet invece di capire le occhiate ammiccanti della Principessa Lanet, si concentrò su un forte cattivo odore che si sentiva nell'area circostante e guardando la principessa sconcertato le disse:


" Ma Lanet ti senti bene ? Non è che quello strano frutto terrestre che abbiamo assaggiato ti ha fatto male ? Si sente un leggero cattivo odore ".

 

Disse Lelet alla Principessa Lanet imbarazzato per lei, non affermando che in realtà la puzza era davvero insopportabile.

 

La principessa Lanet che sentiva anche lei quell'incredibile odore nauseabondo, sobbalzò al sol pensiero che Lelet credesse che fosse stata lei a diffondere a giro quell'orrenda puzza e rossa in volto per la vergogna riuscì solo a dire:

" Ma Lelet, non sono stata io, forse è l'odore della Terra".

 

Ma Lelet ridendo le disse: " Seeee.......Se vuoi facciamo come vuoi tu e diamo la colpa alla Terra, ma l'odore di prima era diverso sciocchina".

 

Di nuovo la principessa Lanet disse: "Ma non sono stata io" , pur dovendo constatare che effettivamente purtroppo quel cattivo odore sembrava provenire proprio da lei.

 

Sdubbiata quindi la Principessa Lanet non rivolse pi√Ļ la parola a Lelet per la vergogna , mise delicatamente la piccola cucciola di puzzola in un cestino, che aveva con s√© e imbronciata termin√≤ di minare la zona a lei assegnata.

 

Intanto nel mondo DoubleFace anche nel palazzo reale c'era una persona che non riusciva proprio pi√Ļ a dormire, a mangiare e a fare qualsiasi altra cosa, essendo sempre impegnata a guardare e osservare cosa stesse accadendo sulla Terra, con la sua connessione inserita nel diadema stella della principessa Lanet e questa extra-fem misteriosa era la regina Sciuscet.

 

La regina Sciuscet spesso connessa con il suo Threepoint al diadema stella, aveva apprezzato insieme alla Principessa Lanet e Lelet, la bellezza della via Lattea, del sistema solare e della Terra, aveva partecipato all'interrogatorio dell'umano ed alla costatazione che la Terra era cambiata rispetto ai tempi in cui c'era stato Nonnet.

 

Ma la regina Sciuscet si convinse che nonostante lo strano odore ovunque, la Terra rimanesse comunque un bel pianeta da conquistare e per questo era molto arrabbiata, dato che non voleva che la sorella Lanet riuscisse nell'impresa.

 

Per questo passò tutta la notte anche lei insonne ad escogitare una strategia per sabotare i piani della sorella Lanet, fino a quando la mattina dopo soddisfatta esclamò: " Ecco si, questo è un buon piano".

 

Facendo letteralmente sobbalzare dallo spavento il suo extra-bird Schiavet, che stava dormendo beatamente sul suo trespolo.

 

Capitolo 17 - L'extraemotion Nonnet e il suo strano sonnambulismo

 

 

 

 
Immagine
Capitolo 1 - Gli Extraemotion alla conquista della Terra
Venerdì 21 Dicembre 2012
Davanti agli occhi degli Extraemotion scorse su tutti i giornali, lo stesso titolo:   << La Principessa abbandona il regno, dopo l‚Äôincoronazione della Regina>> Dopo la lettura del titolo riportato in tutti i giornali, l'edizione straordinaria incominci√≤ e il giornalista-reporter Kiwet, del mondo di Double Face, inizi√≤ a parlare nel suo studio, mentre tutti gli Extraemotion,... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 2 - I preparativi per la partenza degli Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Non appena la principessa Lanet chiuse la sua videoconferenza... per piangere...     Trombet e Peret i due fratelli gemmeli, migliori amici di Lelet, approfittando della pausa nella teletrasmissione della video-assemblea, lo contattarono privatamente con il sistema Threepoint, con un video messaggio, finendo l'uno la frase dell'altro:   - "Ma Lelet come ti salta in mente"-... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 3 - La Regina Sciuscet e il diadema stella
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Intanto nel palazzo reale, la regina Sciuscet, ormai regina acclamata del popolo degli Extraemotion, decise di trovare un modo per controllare a distanza la sorella Lanet, per assicurarsi che se, davvero questo pianeta Terra esisteva, almeno non fosse pi√Ļ bello del suo regno.   Come tutte le sorelle Lanet e Sciuscet erano sempre state in competizione tra di loro e per la neo-Regina... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 4 - L'equipaggiamento e i camuffamenti Degli Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Nell'officina dei due fratelli Gemelli, invece, si ritrovarono i soliti 4 amici di sempre, Lelet, i fratelli gemelli Trombet e Peret impegnati nella costruzione dell'astronave e Panket, l'Extraemotion pi√Ļ festaiolo del mondo DoubleFace.   Panket era realmente divertito, dall'inaspettata decisione presa dal suo amico Lelet, di partire improvvisamente, alla ricerca della Terra perduta... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 5 - La notte della Verità
Venerdì 21 Dicembre 2012
  A tarda notte nel palazzo reale, all'improvviso la Principessa Lanet ancora sveglia per l'agitazione, sent√¨ bussare alla sua porta.   Aprendo la porta, vide una sagoma entrare di soppiatto e spaventata tent√≤ di colpirla con un lumino spento, ma la snella e agile figura si spost√≤, accese la luce e disse:     "Sei combattiva principessa Lanet, ma ti ci vorranno anni di... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 6 - Il giorno della Partenza degli Extraemotion dal mondo DoubleFace
Venerdì 21 Dicembre 2012
  I giorni passarono velocemente e la notte precedente al giorno della partenza arriv√≤ presto..., fin troppo presto.   Lelet era disperato, a poche ore dalla partenza, sapeva che nonostante i suoi sforzi, anche se l'astronave risultasse essere bella all'esterno, avrebbe potuto avere dei grossi difetti nella meccanica. Dato che a svolgere il lavoro manuale sull'astronave, erano stati i... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 7 Il viaggio degli Extraemotion verso la Terra
Venerdì 21 Dicembre 2012
    Nell'astronave appena decollata dal mondo dii DoubleFace, erano presenti la principessa Lanet, il vecchio Nonnet, il suo cucciolo Spinet e Lelet.     Mentre Il cucciolo Spinet correva dappertutto per l'astronave, contento ed eccitato, la principessa Lanet chiacchierava serenamente con il logorroico Nonnet della Terra, di come era, di quali incredibili avventure era stato... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 8 - Lelet e il magazzino dell'astronave degli Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Lelet corse a prendere dei cavi di raffreddamento sostitutivi nel magazzino dell'astronave, giunto nel magazzino, si ritrov√≤ di fronte una miriade di cassetti tutti numerati ma in ordine sparso, senza catalogazione alcuna.   Lelet non potette credere ai suoi occhi file e file di cassetti numerati senza alcun senso e pens√≤ subito che fosse uno dei soliti scherzi di Panket che quando... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 9 - I ricordi dell'Extraemotion Nonnet
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Mentre Lelet era impegnato a sostituire i cavi di raffreddamento, la Principessa Lanet disse al vecchio Nonnet: "Nonnet che ne dici se diamo una mano a Lelet, mi sembra che poverino sia davvero stanco."   Ma Nonnet con la sua solita ironia, mentre Lelet entrava anch'egli nella stanza disse:   "Ma principessa Lanet per cos√¨ poco, in fondo Lelet √® giovane! Ha solo guidato per un... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 10 - La prima lunga notte sull'astronave degli Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Lelet rimasto solo con la Principessa Lanet incominci√≤ a pensare a cosa le avrebbe potuto dire.   Nella sua testa scorrevano migliaia di frasi romantiche che avrebbe potuto pronunciare per conquistarla, ma proprio per queston indeciso su quale scegliere, si prolung√≤ nel silenzio assoluto per parecchi minuti, fino a quando la principessa Lanet un po' scocciata gli disse:  ... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 11 - Il Tunnel Spazio Temporale verso la Terra
Venerdì 21 Dicembre 2012
  L'indomani Lelet appena addormentato dopo la notte insonne passata a mandare messaggi alla Principessa Lanet, fu svegliato all'improvviso da un gran baccano nelle orecchie, che lo fece sobbalzare in piedi sul letto.   Appena apr√¨ il suo occhio, rosso e vitreo per le ore passate insonne, vide Nonnet che con tegami, padelle e coperchi aveva improvvisato una batteria artigianale per... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 12 - Intanto sul mondo DoubleFace
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Mentre i Tre Extraemotion e mezzo sull'astronave stavano affrontando il loro viaggio ed erano prossimi al raggiungimento del Tunnel Spazio Temporale, nel mondo DoubleFace, le cose stavano gi√† un po' cambiando...   La partenza di tre personalit√† come quella della principessa Lanet, di Lelet e di Nonnet crearono un gran senso di vuoto negli abitanti del mondo DoubleFace. Inoltre... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 13 - Mentre sull'astronave dei tre Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Mentre Lelet, la Principessa Lanet e Spinet erano immobili alle loro postazioni, connessi mediante il sistema Threepoint all'extra-bot centrale dell'astronave e affrontavano con gran difficolt√† gli ostacoli presenti nel Tunnel Spazio Temporale, Nonnet l'unico disconnesso, si dimenava delirante al suo posto, dicendo frasi sconnesse e preso da antichi fervori di battaglia, urlava: " Avanti... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 14 - Il piano degli Extraemotion per giungere sulla Terra
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Dopo diverse ore di viaggio spaziale, Lelet prossimo a raggiungere con l'astronave l'atmosfera terrestre, si disconnese dall'extra-bot dell'astronave, lasciandogli momentaneamente i comandi e decise di andare a svegliare la Principessa Lanet e Nonnet.   Giunto presso la stanza della Principessa Lanet prima di entrare buss√≤, ma nessuno all'interno rispose, quindi cerc√≤ di contattarla... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 15 - L'arrivo sulla Terra degli Extraemotion
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Un grande fuoco avvolse l'astronave, quando essa attravers√≤ velocemente l'atmosfera Terrestre, ma trovandosi in una parte della Terra illuminata dal Sole, il grande vortice di fuoco, essendo ben allineato con il sole, fu ben celato agli occhi dei terrestri, come aveva saggiamente suggerito Lelet.   Quindi l'astronave con il suo equipaggio si spost√≤ a celere velocit√† in un posto... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 16 - Gli Extraemotion alla scoperta della Terra
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Dopo un po' di tempo passato a piazzare le mine, ognuno per conto proprio, Lelet approfitt√≤ della scusa di aver trovato uno strano frutto terrestre, per contattare con il Threepoint la principessa Lanet e stare un po' insieme a Lei.   Quando la principessa Lanet anche lei contenta di sentirlo, gli indic√≤ la sua posizione, subito Lelet la raggiunse e contento le mostr√≤ lo strano... Leggi tutto...
Immagine
Capitolo 17 - L'extraemotion Nonnet e il suo strano sonnambulismo
Venerdì 21 Dicembre 2012
  Quella mattina terrestre invece la Principessa Lanet, Lelet e Nonnet, finito di minare i terreni terrestri circostanti, si recarono sull'astronave, l'extra-dog Spinet li accolse felice ed eccitato come un matto, correndo e scodinzolando di l√† e di qua, fino a quando non fu attratto dal cestino che aveva in mano Lanet e lo punt√≤ con grande attenzione, abbaiando e ringhiando allo stesso... Leggi tutto...
Hobbygame su FACEBOOK Hobbygame su TWITTER Hobbygame su Youtube
Gli Extraemotion su FACEBOOK
X
Gli Extraemotion su TWITTER
X